mare nero

PER TE…

Questo articolo è per te… siamo cresciuti insieme, amici d’infanzia… ma poi, nel momento in cui davvero avevi bisogno degli amici, io non c’ero, e questa cosa non posso cambiarla… questo rimpianto mi perseguiterà per sempre.

C’è chi dice che i sogni che ho fatto sono un tuo modo per dire che mi hai perdonato… che non ce l’hai con me, io ci credo a fasi alterne: a volte ci credo, a volte penso sia un modo semplice, troppo, ideato dal mio subconscio per non soffrire più… non lo so, non lo so davvero. So solo che mi sono pentita un’infinità di volte di quello che non ho fatto, ma non serve adesso, tu non ci sei, tu non sai e non saprai mai quello che davvero io avrei voluto fare, avrei voluto dire. Volevo scriverti una lettera, per farti ridere, e per farmi perdonare del fatto che non venivo da te, ma non l’ho fatto: codarda, sono stata una codarda. Avrei dovuto darla a qualcuno che te la portasse, ma avevo paura, paura di quella domanda: “Perchè non gliela porti tu?” già perchè? Non lo so.

Comunque sei qui, e ci resterai per sempre.

Ti voglio bene.

 

Approfondisci